Città vs. Big Oil: i giudici ordinano i querelanti per trovare i benefici dei combustibili fossili

Migliori Piattaforme Di Trading Online Italiane 2018

Broker Caratteristiche Screenshot Apertura Conto
+ · Ampia scelta Materie Prime
· Leva 1:300
· Conto demo gratuito illimitato
· Senza Commissioni
· Deposito Min. 100€
· Trend dei trader
· Trading Nel Weekend
· Piattaforma Professionale
· Zero Commissioni
· Deposito Min. 100€

Il giudice William Alsup che sta ascoltando un caso portato da San Francisco e Oakland contro cinque grandi compagnie petrolifere, ha assegnato ai querelanti e alla Chevron un compito a casa che suggerisce che la fine del caso potrebbe essere vicina. I due comuni e Chevron dovere valutare gli effetti positivi che la dipendenza dal petrolio ha avuto sull’economia degli Stati Uniti.

“Avevamo bisogno di petrolio e combustibili fossili per arrivare dal 1859 ad oggi. Sì, questo sta causando il riscaldamento globale. Ma contro questo negativo, dobbiamo valutare i maggiori benefici derivanti dall’uso dei combustibili fossili. È stato un enorme, enorme vantaggio “, ha detto il giudice Alsup del tribunale distrettuale degli Stati Uniti a San Francisco.

Suing Big Oil per il cambiamento climatico sta diventando l’ultima grande cosa. Un sondaggio delle Nazioni Unite dello scorso anno ha rilevato che ci sono circa 900 semi che si concentrano sui cambiamenti climatici in 25 paesi. L’ultimo negli Stati Uniti era l’ex governatore della California Arnold Schwarzenegger minaccioso per citare in giudizio Big Oil per “omicidio di primo grado”.

Le cause di San Francisco e Oakland sono state archiviate lo scorso settembre e Reuters all’epoca citato Funzionari di San Francisco affermano che le cinque compagnie petrolifere “consapevolmente e incautamente hanno creato un disturbo pubblico in corso che sta causando danni, ora e in futuro, pericoli catastrofici per la vita e le proprietà umane”.

Correlati: The Oil Major Wall Street non tornerà

A marzo, dopo che il giudice Alsup ha interrogato i cinque imputati, ha distrutto uno dei pilastri principali nel caso portato da San Francisco e Oakland: governato Big Oil non aveva cospirato per nascondere i fatti sul cambiamento climatico da parte del pubblico.

Quest’ultimo incarico da parte di Alsup è accompagnato da una discussione dalla parte degli imputati: che il danno ambientale che le autorità delle due città sostengono di aver sostenuto a causa delle attività di Big Oil è “speculativo”, coinvolgendo miliardi di persone che usano petrolio e gas così come i lunghi processi ambientali.

Lascia un commento