Come Crypto uccide contanti

Migliori Piattaforme Di Trading Online Italiane 2018

Broker Caratteristiche Screenshot Apertura Conto
+ · Ampia scelta Materie Prime
· Leva 1:300
· Conto demo gratuito illimitato
· Senza Commissioni
· Deposito Min. 100€
· Trend dei trader
· Trading Nel Weekend
· Piattaforma Professionale
· Zero Commissioni
· Deposito Min. 100€

Il piano di un banchiere centrale per i tuoi soldi …

JIM RICKARDS li chiama “silenziosi fischietti per cani”, scrive Brian Maher, direttore editoriale di Addison Wiggin’s Reckoning quotidiano .
Attraverso questi segnali, nelle frequenze al di là del normale udito umano … le élite comunicano tra loro.
Le loro comunicazioni sono pubbliche.
Ma la loro lingua può essere così densa, così tecnica – così innocua – che nemmeno una su cento può aprirla.
Solo il pubblico previsto può penetrare il messaggio più profondo all’interno … e quel pubblico è il loro compagno d’élite.
Tieni queste informazioni vicine quando consideri il recente “discorso” di un certo Benoît Coeuré …
Questo Coeuré è un grandee della Banca centrale europea (BCE).
Ha inviato il seguente messaggio questo mese ad una conferenza monetaria a Ginevra (e abbiamo tolto il nostro berretto alla gente di Phoenix Capital per averci avvisato di questo):

“Vorrei condividere alcune riflessioni più generali sul ruolo del bilancio della banca centrale nell’economia, mentre il mio focus sarà sulle passività della banca centrale, ovvero il denaro creato dalle banche centrali per essere utilizzato come mezzo di pagamento e di deposito di valore …
“Ciò che distingue la discussione di oggi dalle discussioni precedenti … sono tre nuovi fatti:
“Il primo è che stiamo assistendo a un drastico calo della domanda di contante in alcuni paesi, in particolare in Svezia e Norvegia …”

Cerchiamo di interrompere brevemente per tradurre questo “fatto”:

Il contante limita le nostre opzioni come banchieri centrali. I cittadini privati ​​non dovrebbero avere una voce così ampia negli affari monetari. Inoltre, nessuno lo vuole comunque. È giunto il momento di scartare del tutto i contanti, poiché in precedenza abbiamo scartato la “reliquia barbara”, l’oro.

Perdonate le nostre buone maniere, signor Coeuré. Perfavore continua.

“Il secondo è che le banche centrali oggi potrebbero utilizzare nuove tecnologie che consentirebbero l’introduzione di quella che viene comunemente definita valuta basata su token, una basata su una tecnologia DLP (distributed ledger technology) o una tecnologia crittografica comparabile”.

Ancora una volta, dobbiamo entrare. Il messaggio non verniciato:

Le criptovalute sono una minaccia per il nostro controllo del sistema monetario. Inaccettabile. Non possiamo fermare la tecnologia, quindi dobbiamo co-optarla. Dobbiamo assicurarci che le masse possano usare solo criptovaluta autorizzata – la nostra, cioè. Dobbiamo bandire tutte le criptovalute rivali.

Per favore … proceda, signore.

“E il terzo ‘nuovo’ fatto, almeno da una prospettiva a lungo termine, si riferisce al ruolo delle banche centrali nel definire la politica monetaria, e più recentemente all’emergere di tassi negativi come strumento politico e le conseguenze per la trasmissione di politica monetaria.”

O metti più chiaramente …

Il problema torna in contanti. Nessuno pagherà la banca per tenere i propri soldi, quindi le masse ritirerebbero i loro soldi dal sistema bancario. La liquidità ci impedisce quindi di utilizzare tassi di interesse veramente negativi. Di conseguenza, i contanti devono andare. Una volta che tutto il denaro è digitale, cattureremo completamente il sistema monetario e possiamo trasformare i tassi di interesse negativi in ​​realtà.

Per gentilezza … ti risparmiamo il resto.
Forse pensi che superiamo un discorso oscuro di qualche caporale di due soldi di un banchiere.
Ma questo Coeuré non è sottosegretario.
Ci sono solo sei membri nel Comitato esecutivo della BCE, il consiglio che definisce la politica.
Coeuré è uno di questi.
Come Phoenix Capital lo dimensiona:

“Ci sono meno di 100 persone sul pianeta che hanno familiarità con il modo in cui le banche centrali percepiscono i rischi nel sistema finanziario odierno e le politiche che le banche centrali si faranno scatenare quando scoppierà la prossima crisi.
“In parole povere … le discussioni sulla fine del denaro fisico e l’introduzione di denaro strettamente digitale stanno avvenendo all’interno dei più alti circoli dei banchieri centrali”.

La guerra al soldo.
Jim Rickards è salito sul suo tetto, urlando per anni.
Il suo messaggio è semplicemente – ma profondamente – che le élite devono bandire i contanti in modo che possano mandarci tutti nelle “penne digitali”.
Solo allora potranno liberare i tassi d’interesse negativi che ritengono necessari per riparare un’economia malata.
E tu, americano, sei tra il gregge.
Questo è ovviamente parte della guerra in contanti. Il popolo americano viene condotto come un macello al macello. Sono portati in penne digitali, che sono le banche.
Non accadrà subito.
La resistenza è troppo pesante al centro.
Queste élite intendono piuttosto aggirare e circondare le pecore, per tagliare tutte le vie di fuga.
Poi quando la prossima crisi colpisce, è fuori per la penna digitale … da tosare.

Lascia un commento