Dawnest Before the Dark

Migliori Piattaforme Di Trading Online Italiane 2018

Broker Caratteristiche Screenshot Apertura Conto
+ · Ampia scelta Materie Prime
· Leva 1:300
· Conto demo gratuito illimitato
· Senza Commissioni
· Deposito Min. 100€

Servizio CFD. Il tuo capitale è a rischio
· Trend dei trader
· Trading Nel Weekend
· Piattaforma Professionale
· Zero Commissioni
· Deposito Min. 100€

Ti ricordi il 2007, giusto …?

ABBIAMO GIRATO sulle notizie, scrive Bill Bonner nel suo Diario di un economista canaglia .
Quello che abbiamo scoperto è stato un giovane molto felice, che spiega perché l’economia sta correndo rovente.
Il numero di nuove offerte di lavoro, ha affermato, è superiore al numero di nuovi candidati. Questo non è successo per 10 anni.
Anche il numero di persone che lasciano i lavori sta salendo.
“Mostra che le persone si sentono più sicure di trovare un altro lavoro”, ha spiegato. Anche questo non è stato il caso da prima del 2007.
La National Federation of Independent Business ha pubblicato i risultati del suo recente sondaggio sull’ottimismo per lo Small Business. Le misure del sondaggio hanno riportato la fiducia nell’economia tra i proprietari di piccole imprese. Ancora una volta, questo è tornato ai livelli non visti dal 2006-2007.
Anche il tasso di investimento aziendale (spese CapEx) è tornato ai livelli del 2007.
Crescita del lavoro … Crescita del PIL … Crescita del prezzo delle azioni … Crescita della fiducia – Non abbiamo visto nulla di simile, ha esagerato, dal 2007.
Meno male!
Ci ha fatto meravigliare … Cosa è successo dopo il 2007?
È sempre l’alba prima del buio. O qualcosa di simile…
Il sole splende luminoso … poco prima che un uragano spazzi la baia. Oggi, come al solito, controlliamo il tempo.
“Certo, non si sa mai di queste cose”, ha detto un amico irlandese, con il quale abbiamo alzato un bicchiere di Guinness la scorsa notte. “Ma penso che sia ora di comprare oro.
“Noi irlandesi tradizionalmente non amiamo l’oro, lo associamo alla Bank of England, che manteneva il gold standard mentre morivamo di fame, naturalmente il gold standard non aveva nulla a che fare con la carestia, ma penso che molti irlandesi la gente fa comunque la connessione.
“Preferiamo la terra”, ha continuato. “Ma l’oro è un modo migliore per proteggersi dall’inflazione e penso che l’inflazione stia per riprendere”.
Secondo il Bureau of Labor Statistics, i prezzi negli Stati Uniti sono in aumento del 2,9%.
Quel numero è al di sopra dell’attuale tasso di prestito obiettivo della Fed – 2%. Ed è morto – anche con l’ultimo aumento del salario – anche il 2,9%.
Presi insieme, ciò che vediamo è che i prezzi sono al passo con i salari e guidano il tasso dei fondi federali – il tasso al quale le banche si prestano a vicenda.
Ci sono tre cose che potrebbero far aumentare l’inflazione.
Innanzitutto, il taglio delle tasse lascia più soldi in più mani. Mentre queste mani si liberano di esso, possiamo aspettarci una pressione al rialzo sui prezzi.
In secondo luogo, i federali stanno spendendo più soldi che non hanno. Il deficit di bilancio per il solo mese di agosto era superiore a $ 200 miliardi. Questo è denaro che non è mai stato preso dai contribuenti (consumatori), e quindi rappresenta un’ulteriore pressione d’acquisto.
Terzo, la guerra commerciale di Donald è destinata a far salire i prezzi. Già presi di mira sono $ 200 miliardi di esportazioni cinesi a basso prezzo. Altri 267 miliardi di dollari saranno attaccati se la Cina si vendicherà. Ciò aumenterà i prezzi su essenzialmente tutte le importazioni dal produttore più grande e più efficiente del mondo.
Non è difficile immaginare che l’inflazione continuerà a salire … forse fino al 4% … trascinando i tassi di interesse alle spalle … e riportandoci a quello che è successo dopo il 2007.
Nel 2007, la Fed – facendo il suo classico Errore # 2 – ha alzato il tasso di prestito chiave a oltre il 5%, il che è stato sufficiente per provocare l’uragano.
In pochi mesi, tutti i titoli delle notizie deliziose sono passati alla storia. Il Dow è stato tagliato a metà … l’economia americana era nella peggiore recessione dagli anni ’30 … e la Fed era sull’errore # 3 (tassi di taglio in preda al panico).
Il che, a sua volta, ci riporta all’oro.
L’altra cosa che le notizie del 2007 ci dicevano era che il rapporto tra il Dow e l’oro era intorno ai 20. Cioè, ci vollero 20 once d’oro per comprare il Dow.
Era all’incirca lo stesso rapporto del 1929. E all’incirca lo stesso di quello più importante alla fine degli anni ’60. Nel 1980, il rapporto ha toccato il suo minimo storico di 1.
Alla fine degli anni ’90 il rapporto in realtà sfiorava i 40 – un record storico. Entro il 2007, era di nuovo a 20.
Ogni volta che il rapporto è salito al di sopra di 20, è stato come tutto il 2007 – seguito da un mercato orso a Wall Street … e dalla recessione / stagflazione su Main Street. E quando i prezzi delle azioni sono diminuiti, l’oro è salito.
Il rapporto Dow-to-Gold alla fine è sceso sotto i 7 nel 2011.
Ciò che il rapporto misura è il rapporto tra i sogni e la realtà … del futuro per il qui-e-ora … e della speranza per l’esperienza cruda.
In questo momento, ci dice che – come nel 1929, 1968, 1999 e 2007 – il rapporto è superiore a 20, segnalando che gli stock sono troppo costosi.
“Bitcoin ha avuto così tanta pubblicità negli ultimi anni, nessuno ha notato l’oro”, ha continuato il nostro amico irlandese. “È stato dimenticato, e il prezzo si è abbassato mentre altri beni hanno attraversato il tetto.
“Ma l’oro è l’unico denaro reale e comprovato e quando arriverà la prossima crisi, sospetto che le persone si trasformeranno in oro – come sempre in tempi di crisi – potrebbe essere un’altra grande opportunità di acquisto.
Qui al Diario, non avremmo immaginato di indovinare il futuro. Ma questa è la stagione degli uragani sulla costa orientale. Rapporti da Baltimora ci dicono che la città sta stoccando i suoi scarichi e affilando le sue motoseghe.
Una specie di tempesta potrebbe essere in arrivo.

Lascia un commento