FCA Head difende le modifiche al listato Pro-Aramco

Migliori Piattaforme Di Trading Online Italiane 2018

Broker Caratteristiche Screenshot Apertura Conto
+ · Ampia scelta Materie Prime
· Leva 1:300
· Conto demo gratuito illimitato
· Senza Commissioni
· Deposito Min. 100€
· Trend dei trader
· Trading Nel Weekend
· Piattaforma Professionale
· Zero Commissioni
· Deposito Min. 100€

Il capo della Financial Conduct Authority, il principale organismo di sorveglianza dei mercati finanziari del Regno Unito, ha difeso le modifiche alle sue regole sulla quotazione premium che renderà notevolmente più facile per Saudi Aramco fluttuare del 5 per cento alla Borsa di Londra.

In un colloquio Con City AM, Andrew Bailey ha dichiarato che il cambiamento delle regole sarebbe vantaggioso per entrambe le società nel segmento premium e per la città, garantendo il mantenimento di elevati standard di governance.

Le nuove regole entreranno in vigore a partire da luglio e implicheranno requisiti di quotazione meno stringenti per le società a maggioranza controllata da Stati sovrani che vogliono entrare a far parte della categoria premium sulla Borsa di Londra.

I cambiamenti hanno suscitato molte critiche da parte dei circoli del settore finanziario quando per la prima volta sono stati proposti, e ora questa critica è ancora vocale nonostante un lungo processo di consultazione che ha cercato di smussare le cose.

Un critico, l’amministratore delegato della Investment Association, Chris Cummings, ha dichiarato al City AM che l’organismo è stato deluso dal fatto che le società della categoria premium sarebbero state libere di effettuare transazioni con terzi senza previa consultazione con altri azionisti. L’unica cosa che queste società dovranno fare è informare gli azionisti della transazione dopo averla eseguita.

Relativo: Iran: I prezzi del petrolio potrebbero saltare a $ 140 sulle sanzioni degli Stati Uniti

Un altro oppositore del pro-Aramco cambia, Stephen Martin che dirige l’Institute of Directors, ha detto di non vedere perché un allentamento delle regole di quotazione premium fosse necessario: “Se mai, crediamo che le regole di quotazione dovrebbero essere rafforzate per questo categoria dell’emittente, viste le sue sfide e i suoi rischi di governance distintivi “, ha affermato.

Eppure la FCA è stata molto attiva nei suoi sforzi per fare in modo che Aramco scelga la LSE per la parte internazionale della quotazione di Aramco, nonostante le probabilità che una tale quotazione si stia riducendo di ora in ora, soprattutto con il calo dei prezzi del petrolio US $ 80. Molti dubitano anche dell’inserimento sul mercato locale di Aramco nell’attuale contesto dei prezzi e della mutata propensione al rischio dei grandi investitori nel settore dell’energia.

Lascia un commento