Investimenti in oro: rapporto Dow vs. dati di 50 anni

Migliori Piattaforme Di Trading Online Italiane 2018

Broker Caratteristiche Screenshot Apertura Conto
+ · Ampia scelta Materie Prime
· Leva 1:300
· Conto demo gratuito illimitato
· Senza Commissioni
· Deposito Min. 100€

Servizio CFD. Il tuo capitale è a rischio
· Trend dei trader
· Trading Nel Weekend
· Piattaforma Professionale
· Zero Commissioni
· Deposito Min. 100€
Investitori privati ​​di oro che affondano mentre i mercati azionari …

INVESTITORE PRIVATO l’interesse per l’oro è crollato nel 2018, scrive Adrian Ash a BullionVault.
Qualsiasi rivenditore ti dice il contrario, stanno mentendo.
Quello che era iniziato come una crisi di Trump per le vendite di monete d’oro negli Stati Uniti nel 2017 si è ora diffuso al dettaglio investimento in lingotti d’oro domanda nel Regno Unito e in Europa.
A livello globale, Volumi di ricerca di Google perché la frase “comprare oro” è scesa ai minimi del 2007, prima che iniziasse la crisi finanziaria globale.
I possessori di lingotti d’oro e lingotti sono già esistenti nel frattempo è diventato venditore , uscendo costantemente dalle scorte hanno iniziato a costruire prima della crisi finanziaria.
Perché? Il tempo è un fattore. Il crollo del sistema bancario ora dura quasi un decennio dietro di noi e chi se lo ricorda?
Una prestazione scadente è un’altra, almeno contro l’appello del “rifugio sicuro” dell’oro. I prezzi dei lingotti non sono aumentati nel 2018 nonostante il balzo dei prezzi del petrolio, i rumori nucleari USA-Corea del Nord, la nuova coalizione comica italiana, il massacro in Medio Oriente, la buffoneria della Brexit britannica, bla bla bla.
Soprattutto, New York e altri mercati azionari hanno continuato a crescere, stabilendo nuovi massimi storici. Ciò fa sì che la mancanza di interesse da parte degli investitori privati ​​per l’oro sia perfettamente naturale. Se potenzialmente stupido.
Perché chi ha bisogno di un’assicurazione di investimento quando le azioni non sono mai state più alte?
Qui ci sono 2 cose da considerare mentre il mondo brucia e le azioni delle società quotate barcollano vicino al picco record di tutti i tempi del 2018 …

# 1. Rapporto Dow / Gold

L’oro è spesso visto come una copertura del mercato azionario, una forma di assicurazione da acquistare quando le azioni cadono. Questo perché una massa di lingotti fisici è così diversa da quella di un’azienda produttiva.
L’oro fa così poco, non arrugginisce nemmeno. Inoltre non può mentire sui suoi guadagni (non ne ha) o andare in rovina. In tutte le epoche e tutte le culture della storia, il suo uso principale – sia come gioielli, monete o riserve di banche centrali – è stato quello di immagazzinare valore, piuttosto che coltivarlo.
Per monitorare il rendimento delle azioni rispetto al loro opposto, è possibile seguire il rapporto Dow / Gold. Conta semplicemente quante unità del Dow Jones Industrial Average è possibile acquistare per un’oncia d’oro.
Grafico del rapporto Dow / Gold, dati di fine mese.  Fonte: BullionVault
Nell’ultimo mezzo secolo, dal momento che i prezzi dell’oro si sono liberati dai $ 35 per oncia al dollaro, il rapporto Dow / Oro ha toccato il fondo a 1,2 once nel 1980 … ha raggiunto il picco a 43 once nel 1999 … e in media era 15 once in totale .
La metà delle volte si scambiava sopra 13 once e metà del tempo sotto. In questo momento si legge un po ‘sopra 25 once.
Così oggi il mercato azionario sembra un po ‘in bilico e molto sopravvalutato in termini di noiosi vecchi lingotti. Ma allora cosa?
La storia mostra che commercia sia molto più alto che molto più basso di questo. Quindi su questo punto, nessuna conclusione.

# 2. L’oro è davvero una “siepe” del mercato azionario?

Nel corso degli ultimi cinquant’anni, gli investimenti in oro per proteggersi dalle cali a breve termine nel mercato azionario non sono riusciti a dare i loro frutti.
Da settimana a settimana, l’oro con un prezzo del Dollaro è salito del 51% rispetto a quando l’indice S & P 500 è salito, ed è salito nel 53% delle settimane in cui l’S & P è caduto. Poco meglio di un lancio di monete.
Giudicati su intervalli di tempo più lunghi, tuttavia, il metallo mostra una funzione di “rifugio sicuro”, e sempre più spesso quando le perdite sul mercato azionario peggiorano. Dal 1973, l’oro è salito da 12 mesi prima nel 55% delle settimane in cui l’S & P era più alto, ma è aumentato del 68% del tempo in cui il mercato azionario statunitense era diminuito da un anno prima.
Questo schema è ancora più chiaro per periodi di 5 anni. L’oro è aumentato del 59% del tempo quando l’S & P ha guadagnato, ma è aumentato del 98% del tempo in cui il mercato azionario era diminuito da un mezzo decennio prima.
Le perdite quinquennali nelle azioni sono state tutt’altro che rare. Negli ultimi 45 anni, l’indice dei prezzi dell’indice S & P 500 ha chiuso in ribasso da 260 settimane prima su quasi un quarto di tutti i venerdì pomeriggio. Durante quei periodi, il guadagno medio a 5 anni dell’oro era del 135% (sia media che mediana). E durante il 20% di crolli azionari o peggio, l’oro ha ottenuto in media il 181% dei guadagni da una mezza decade prima, il raddoppio o più dei quattro quinti di quelle occasioni.
Di nuovo, ti sbagli se pensi che un calo del 20% o peggio nel mercato azionario sia raro in periodi di 5 anni. È successo due volte negli anni ’70, di nuovo a breve termine nel 2003, nel 2004 e nel 2005, e poi di nuovo con una perdita del 41% a cinque anni all’inizio del 2009.
La performance passata non è garanzia del futuro, ovviamente. È semplicemente che, nell’ultimo mezzo secolo, le cose tendevano a funzionare in quel modo.

Quindi, giocando le probabilità, ti senti fortunato?

Se pensi che le quote del mercato azionario dimezzato da qui siano pari a zero, probabilmente vorrai possedere l’oro zero. Questo sembra l’opinione che un numero crescente di investitori privati ​​che hanno già acquistato oro stanno prendendo per il weekend del Memorial Day britannico e degli Stati Uniti.
Se questi venditori di oro sono in ritardo per unirsi alla corrida in azioni o meno, solo il tempo lo dirà.
A quel punto, però, la storia dice che sarà troppo tardi per comprare oro se ne scoprirà la necessità per compensare le perdite di capitale.

Lascia un commento