Le ricerche “Acquista oro” hanno raggiunto i minimi pre-crisi

Migliori Piattaforme Di Trading Online Italiane 2018

Broker Caratteristiche Screenshot Apertura Conto
+ · Ampia scelta Materie Prime
· Leva 1:300
· Conto demo gratuito illimitato
· Senza Commissioni
· Deposito Min. 100€
· Trend dei trader
· Trading Nel Weekend
· Piattaforma Professionale
· Zero Commissioni
· Deposito Min. 100€

Prendendo il profitto sopra $ 1300 come acquisto di 1a volta d’oro colpisce il minimo di 4 anni …

LO SCORSO MESE ha visto il minor numero di nuovi investitori di metalli preziosi da maggio 2014, scrive Adrian Ash a BullionVault.

In calo del 27,7% rispetto alla media dei 12 mesi precedenti, il numero di persone che acquistano oro, argento o platino per la prima volta sul mercato n. 1 in linea totalizza appena il 57,2% del conteggio medio mensile degli ultimi 5 anni di nuovi clienti.

Ancora più cupo per l’industria degli investimenti in oro, Google Trends mostra i volumi di ricerca mensili più bassi per la frase “compra oro” dal luglio 2007, alla vigilia della crisi finanziaria globale.

Con un nuovo interesse così debole, il guadagno di oro nel frattempo è proseguito per un secondo mese tra gli attuali clienti di BullionVault.

Utilizzato da oltre 71.000 utenti in tutto il mondo, BullionVault ha visto i clienti liquidare 85 kg in gruppo dopo aver venduto 98 kg ad aprile.

Ciò ha attirato le partecipazioni totali dei clienti – volato in modo sicuro a scelta di ogni utente di Londra, New York, Singapore, Toronto o Zurigo – in calo dello 0,5% rispetto al record assoluto di fine marzo di 38,8 tonnellate.

Più grandi della maggior parte delle riserve d’oro delle banche centrali nazionali e del valore di circa $ 1,6 miliardi (1,2 miliardi di euro, 1,4 miliardi di euro, 175 ¥) oggi, le riserve auree degli utenti di BullionVault sono più grandi di tutti tranne 11 dei prodotti ETF quotati sul mercato azionario supportati da metallo in base ai dati del settore minerario supportato World Gold Council .

Anche il maggiore ETF di questo tipo ha registrato deflussi a maggio. Il gigante SPDR Gold Trust (NYSEArca: GLD) ha subito una riduzione del 4%, cancellando i due mesi precedenti di emissione di quote di crescita con il deflusso più pesante di 1 mese dall’agosto dello scorso anno.

Tra i tradizionali prodotti di investimento in oro al dettaglio, la zecca degli Stati Uniti nel frattempo ha venduto 24.000 once di monete d’oro American Eagle. In rialzo dal minimo di 10 anni di aprile, quando i concessionari hanno rifornito le scorte, quella era ancora a malapena la metà degli ultimi 5 anni di maggio.

A BullionVault, ad aprile, il numero di persone che ha acquistato oro, sia per la prima volta sia per accrescere le proprie partecipazioni, da gennaio 2016 è tornato quando, a metà del decennio successivo, il mercato dei prezzi finalmente trovato il suo piano .

Il numero di acquirenti di oro è poi salito del 12,1% a maggio, ma il numero di venditori nel mese scorso è salito del 22,8% al massimo di 4 mesi.

Insieme ha creato l’indice Gold Investor – una misura proprietaria del sentimento degli investitori privati ​​occidentali costruito esclusivamente dall’attività di trading su BullionVault – fino a un minimo di 9 mesi di 52,4 da 52,5 di aprile.

Il Gold Investor Index (BVGDINDX sui terminali Bloomberg) ha raggiunto un picco di 71,7 nel settembre 2011 e è sceso a 50,5 a Capodanno 2015.

Una lettura di 50,0 indica il numero di persone che acquistano in tutto il mese corrisponde esattamente al numero di venditori rispetto a tutti i proprietari esistenti all’inizio del mese.

Il sentiment rimane complessivamente positivo, con gli acquirenti che continuano a superare i venditori ma non riescono a superare. Ma cosa sta succedendo? La guerra commerciale di Trump, il disastro italiano e la polveriera del Medio Oriente sono abbastanza spaventosi da mandare la gente a comprare oro?

Giustamente o a torto, il prezzo dell’oro è spesso visto come un barometro della paura politica e dello stress finanziario. Certamente ha risposto alle cali del mercato azionario del 2018 e alle tensioni geopolitiche finora.

Nei primi 5 mesi di quest’anno, l’oro ha già superato i $ 1300 l’oncia in più giorni rispetto a tutto il 2016 e al 2017 messi insieme.

Tuttavia, contrariamente a qualsiasi titolo di “rifugio sicuro”, l’appetito per l’oro si sta infatti indebolendo in generale tra gli investitori privati, con il numero di nuovi acquirenti che scendono ai minimi pluriennali e un interesse più ampio (come dimostrato dalle ricerche di Google) alla deriva ai nuovi minimi della crisi pre-finanziaria.

L’aumento in prezzi dell’oro ha anche invitato gli operatori a fare profitti da parte di operatori più attivi, e anche dagli investitori che hanno scelto di acquistare oro più in basso e aspettare.

L’anno di punta del prezzo del 2011, ad esempio, rappresenta ancora la più grande coorte annuale di utenti per la prima volta tra i clienti di BullionVault. Ma hanno rappresentato meno venditori di May rispetto alla vendemmia del 2016 o del 2017, nonostante li superassero come gruppo nel complesso.

Tale vendita è tutt’altro che rara su BullionVault e l’azione a doppio senso è comune perché gli investitori possono vendere con la stessa facilità ed economicità con cui acquistano, tutti con regolamento istantaneo per lingotti a volta e fondi monetari liberi.

Ma il mercato più tradizionale delle monete e delle piccole barre ora sta vedendo vendere da proprietari a lungo termine, nonostante i costi di negoziazione più pesanti. Quello che è iniziato come un “crollo di Trump” nell’investimento degli Stati Uniti la domanda di monete d’oro è diventata un costante drip-drip di metallo che ritorna ai rivenditori e ai rivenditori.

Se questi venditori di oro stanno passando a titoli azionari o forse a cripto-valute, la loro decisione di uscire ora potrebbe offrire una pausa.

Il Indice S & P500 delle azioni statunitensi ora è aumentato del 290% dal suo minimo di crisi all’inizio del 2009. Bitcoin sta molto più in alto da appena 12 mesi fa, anche dopo il dimezzamento e in più dalla vetta di tutti i tempi di fine 2017. E mentre l’S & P è riuscito, in passato, a eguagliare o battere i suoi attuali guadagni di 9 anni in 51 settimane sul record storico, tutti sono arrivati ​​al vertice della Tech Stock Bubble nel 1999-2000.

Investitori che considerano un’assegnazione a oro come assicurazione finanziaria prendi nota.

Lascia un commento