Silver Price Volatility Hits 17-Year Low

Migliori Piattaforme Di Trading Online Italiane 2018

Broker Caratteristiche Screenshot Apertura Conto
+ · Ampia scelta Materie Prime
· Leva 1:300
· Conto demo gratuito illimitato
· Senza Commissioni
· Deposito Min. 100€
· Trend dei trader
· Trading Nel Weekend
· Piattaforma Professionale
· Zero Commissioni
· Deposito Min. 100€

Diapositive di trading in argento ma i compratori superano i venditori …

ANCORA NASCOSTO? chiede Adrian Ash a BullionVault.

Gli investitori che hanno acquistato oro e argento lo sono sicuramente.

Su base trimestrale, i prezzi dell’argento di questa primavera si sono mossi nella loro fascia più ristretta dal 2001, facendo trading in un intervallo inferiore al 6% dal basso verso l’alto.

Questo è appena un quarto del movimento medio di 3 mesi prezzi d’argento negli ultimi 50 anni.

I prezzi dell’oro sono diventati ancora più noiosi, commerciando in un intervallo più ristretto che mai dalla stasi della metà degli anni ’90, solo del 3,6% da alto a basso.

Solo i primi anni ’90 e il 1986 hanno visto meno azioni in oro dall’inizio del 1971 …

… indietro prima del Gli Stati Uniti hanno abbandonato il Gold Standard e il suo peg $ 35 per oncia per oncia.

Non c’è da meravigliarsi se, oltre al forte calo del nuovo interesse degli investitori per l’oro, anche l’attività di trading in argento è diminuita.

In realtà, è caduto da una scogliera mentre la volatilità dell’argento è svanita.

Il mese scorso ha visto il maggior numero di venditori d’argento su BullionVault da gennaio (+ 8,2% da aprile) ma il minor numero di compratori da agosto 2010 (-12,4% rispetto al mese precedente).

Insieme hanno ridotto l’indice degli investitori d’argento a 50,6 l’indice Gold Investor , anche la sua lettura più bassa da agosto 2017, ma molto più vicina alla lettura 50.0 che segnalerebbe un numero uguale di venditori con gli acquirenti nel corso del mese.

Oltre a flirtare con l’interesse negativo per l’argento, l’azione del maggio 2018 ha anche spinto il numero totale di investitori privati ​​a scegliere di comprare o vendere argento nel corso del mese alla proporzione più bassa di tutti i detentori di argento esistenti da quando BullionVault ha aggiunto il metallo al suo piattaforma vincitrice di premi all’inizio del 2010.

I commercianti d’argento di maggio erano appena il 9,1% dei possessori di argento di maggio.

Questo si confronta con una media del 14,4% nei precedenti 5 anni.

Perché la mancanza di attività? L’argento ha sovraperformato l’oro a maggio, riuscendo a salire per tutto il mese contro il dollaro, l’euro e la sterlina. Non è abbastanza per stimolare alcuni scambi?

Giorno per giorno, i prezzi dell’argento sono generalmente due volte più volatili dell’oro. Per i trader a breve termine, ciò si aggiunge al suo appeal. Perché se stai cercando mosse veloci su o giù in metalli preziosi, l’argento brilla.

A meno che non sia così. Come nella primavera del 2018.

In contrasto con l’oro, tuttavia, le partecipazioni in argento tra i clienti di BullionVault sono cresciute lo scorso mese in termini di peso. I clienti hanno aumentato il loro investimento in argento di poco più di 4 tonnellate come gruppo, raggiungendo nuove partecipazioni record a 717,7 tonnellate di barre di lingotti del mercato professionale, conservate in modo sicuro in ogni scelta di Londra, Singapore, Toronto o Zurigo.

Anche se in minoranza, in altre parole, i maggiori acquirenti di argento hanno superato la vendita netta di piccoli investitori d’argento.

Tra gli altri principali prodotti di investimento in argento, la stessa immagine. Le vendite di nuove monete in argento American Eagle americano – favorite da piccoli investitori e impilatori che fanno una grande scommessa con i loro soldi sull’argento che vanno sulla luna – è sceso del 58,5% il mese scorso da aprile secondo la Reuters , registrando il maggio più debole della statunitense Mint per le vendite di monete d’argento dal 2005.

Il fondo fiduciario di iShares (NYSEArca: SLV) al contrario – utilizzato più come BullionVault dagli investitori che aggiungono argento a un più ampio mix di investimenti – è cresciuto in termini di dimensioni il mese scorso quando la domanda degli investitori ha aumentato il numero di azioni in circolazione. Il più grande ETF d’argento è aumentato dell’1,6% il mese scorso, in controtendenza con un piccolo calo delle dimensioni del gigante GLF oro ETF, e prendendo la quantità di lingotti necessaria per sostenere le azioni della SLV oltre le 10.000 tonnellate per la prima volta dall’estate scorsa.

Ancora più provocatorie, le dichiarazioni normative negli Stati Uniti suggeriscono che questo potrebbe aver esteso un treng tra i gestori di denaro professionisti, in base ai quali i fondi più grandi sono stati acquistati mentre i gestori più piccoli hanno venduto.

Gli investitori istituzionali che gestiscono $ 100 milioni in fondi o più devono presentare le relazioni 13F alla fine di ciascun trimestre. Gli ultimi dati dicono che durante i primi 3 mesi di quest’anno, 157 gestori di tali soldi hanno acquistato 17,6 milioni di azioni dell’SVV. Quasi la metà delle azioni è stata venduta nel frattempo da 159 dirigenti, circa 9,7 milioni.

Per ricapitolare: il sentimento generale in argento è più debole di quello che è per l’oro secondo la nostra serie dell’Indice degli Investitori. Ma a differenza dell’oro e di BullionVault e degli ETF, il denaro che arriva in argento è più grande del denaro che esce.

Ciò contrasta con il crollo della domanda di monete d’argento. E a lungo termine, sono i grandi soldi che tendono a spostare i prezzi della lingotti più in alto.

Forse un po ‘del denaro grosso pensa di poter spiare un’opportunità in argento.

Lascia un commento