US Bill of Digital Rights

Migliori Piattaforme Di Trading Online Italiane 2018

Broker Caratteristiche Screenshot Apertura Conto
+ · Ampia scelta Materie Prime
· Leva 1:300
· Conto demo gratuito illimitato
· Senza Commissioni
· Deposito Min. 100€

Servizio CFD. Il tuo capitale è a rischio
· Trend dei trader
· Trading Nel Weekend
· Piattaforma Professionale
· Zero Commissioni
· Deposito Min. 100€

5 principi per un futuro più sicuro …

OGGI Sto scrivendo ai cittadini statunitensi con la possibilità di fare finalmente qualcosa sul futuro degli Stati Uniti, scrive Dan Denning, co-autore di La lettera di Bill Bonner .
È solo l’inizio …
Ma se sei allarmato dagli attacchi organizzati alla libertà di parola e alla privacy … e sei preoccupato che Big Tech e Big Government creino uno stato di sorveglianza senza il tuo consenso … allora oggi hai la possibilità di difendere i tuoi diritti e torna indietro alla marea.
Alla fine di questo articolo, ti svelerò la Carta dei diritti digitali. Ti incoraggio a firmarlo e a passarlo ai tuoi amici e alla tua famiglia.
L’idea dell’America è stata sempre rivoluzionaria.
Per la prima volta nella storia, un gruppo di persone ha consacrato in uno dei suoi documenti fondatori l’idea che esistessero certi diritti “inalienabili” che non sono stati concessi dallo Stato. Piuttosto, sei nato con questi diritti – sono stati dotati dal tuo creatore (Dio … o natura, se preferisci).
Il Bill of Rights enumera questi diritti. E il governo potrebbe benissimo spingerlo – o per lo meno, passare attraverso alcuni seri cerchi – se volesse ridimensionare questi diritti.
Ma i Framers americani non dovevano superare Facebook o Google quando scrivevano la Costituzione e la Dichiarazione di Indipendenza.
Non avrebbero potuto prevedere l’ascesa di uno stato di polizia guidato da algoritmi in cui ogni azione intrapresa online è registrata, catalogata e utilizzata per “spingerti” a pensare in un modo “corretto” o ad un’azione desiderata.
È qui che entra in gioco la Carta dei diritti digitali. È uno sforzo per riaffermare e rivendicare i tuoi diritti essenziali alla vita, alla libertà, alla privacy e alla proprietà in un’epoca in cui tutti sono sotto l’assalto di una collezione di istituzioni nella Silicon Valley e Washington, DC
Cambiare il corso del paese può sembrare un compito importante … ma così è stato attraversando il paese in un carro coperto in cerca di un futuro migliore!
Lo dico perché di recente ho completato l’ultimo tratto del mio tour in America alla ricerca delle città di Bolthole per cavalcare la prossima “Grande Depressione”.
Ho firmato la Carta dei diritti digitali, insieme all’aiuto di Bill, mentre ero a Boise, nell’Idaho. Boise si trova lungo la vecchia Oregon Trail. La Rampa Kelton presso la riserva è elencata nel Registro Nazionale dei Luoghi Storici.
È un sentiero che i viaggiatori utilizzano, tagliando la roccia basaltica lungo le rive del fiume Snake per arrivare dalla pianura al fiume sottostante. Tagliare un sentiero attraverso il basalto deve essere stato un pezzo di torta dopo aver attraversato le Grandi Pianure e le Alte Pianure del Nebraska, Wyoming e Idaho.
Questo faceva parte del mio ultimo tour di Bolthole. Se non hai familiarità con il progetto, ho intrapreso un percorso fuori dagli schemi in America, alla ricerca di piccole città e luoghi fuori mano dove la gente comune può andare in pensione per una migliore qualità della vita e un livello inferiore costo della vita – per rendere le cose semplici, dove puoi conoscere tutti i tuoi vicini e far parte di una comunità.
Intendiamoci, non tutti stanno cercando esattamente la stessa cosa. Ho incontrato dei lettori lungo la strada che sono quelli che potreste definire “preppers finanziari”. Stanno cercando un posto in America dove possano cavalcare la prossima Grande Depressione. Se guardi abbastanza, troverai molti posti del genere.
Quest’ultimo viaggio mi ha portato attraverso piccole città come Eden, Wyoming e meraviglie naturali come il Monumento Nazionale e la Riserva dei Crateri della Luna. Perché?

Lascia un commento