Vendita di Oro, le motivazioni

Migliori Piattaforme Di Trading Online Italiane 2018

Broker Caratteristiche Screenshot Apertura Conto
+ · Ampia scelta Materie Prime
· Leva 1:300
· Conto demo gratuito illimitato
· Senza Commissioni
· Deposito Min. 100€
· Trend dei trader
· Trading Nel Weekend
· Piattaforma Professionale
· Zero Commissioni
· Deposito Min. 100€

A partire dal 2007 il prezzo dell'oro è praticamente raddoppiato, creando così adito alla speculazione e soprattutto ad una bolla speculativa. Non si tratta di una nostra personale valutazione ma di ciò che affermano gli analisti di Société Generale, che come altri affermano che dopo un 2013 di sostanziale assestamento, l'oro andrà inevitabilmente a scendere e non di poco.

A partire dal 2007 il prezzo dell'oro è praticamente raddoppiato, creando così adito alla speculazione e soprattutto ad una bolla speculativa. Non si tratta di una nostra personale valutazione ma di ciò che affermano gli analisti di Société Generale, che come altri affermano che dopo un 2013 di sostanziale assestamento, l'oro andrà inevitabilmente a scendere e non di poco. A dare il via al ribasso dell'oro potranno contribuire la ripresa degli USA e miglioramento del dollaro. Société Generale specifica anche 5 motivi per i quali le quotazioni dell'oro inizieranno a scendere: la prima è il miglioramento dell'economia USA, che oltre ai fattori evidenziati pocanzi potranno contare su una ripresa del mercato immobiliare e sul calo della disoccupazione; il secondo fattore è dato dalla Federal Reserve, la quale potrà smettere di sostenere l'economia e quindi potrà rafforzare i tassi d'interesse; il terzo fattore è dato dal dollaro che secondo la Societé Generale chiuderà il 2013 a quota 1,20 con effetti negativi nei confronti dell'oro; il quarto fattore è dato dalla politica fiscale: il fisco USA scenderà così come il rapporto debito/PIL americano; infine, ultimo ma non meno importante, il sentiment degli investitori, i quali sono sempre meno attratti dall'oro così come dimostrano le vendite degli ultimi mesi da parte di importanti fondi hedge e i risultati mediocri degli ETF specializzati nel settore del metallo giallo. Gli ETF oro hanno visto un patrimonio di oro ridursi di 140 tonnellate con un febbraio che è stato forse il peggior mese di sempre. Insomma, valutate attentamente, poiché presto sarà meglio vendere e cambiare commodity.